Categorie
articoli recenti

Confabitare con i Genitori dell’ospedale Le Torrette di Ancona

Confabitare con i Genitori dell’ospedale Le Torrette di Ancona

 

Confabitare Savona su iniziativa del presidente Provinciale Roberto Giannecchini , e con il pieno appoggio di Confabitare Italia, sostiene il Comitato Genitori Bambini Cardiopatici .

Il comitato non persegue finalità di lucro , ha una struttura democratica ed è un organo autonomo, indipendente da ogni organizzazione o movimento politico. Il Comitato deve la sua forza ai genitori, vero e proprio motore di tutte le iniziative di raccolta fondi e di sensibilizzazione. lo scopo che lega le persone del comitato è migliorare la qualità di vita dei bambini con cardiopatia, sia all’interno dell’ospedale, sia all’esterno nella quotidianità.

Insieme fin dal primo istante

Per non lasciare sole le famiglie al momento della diagnosi Fetale, è possibile mettersi in contatto con un genitore che ha già affrontato il percorso. Il nostro obiettivo è quello di creare un Comunity, una rete sociale stabile, costruita in base ad un interesse comune importante: quello di migliorare la vita del proprio figlio con cardiopatia e di portare serenità a tutta la famiglia. All’interno del progetto si prevede un percorso di musicoterapia recettiva, ovvero saranno suggerite musiche da ascoltare in gravidanza, che verranno poi riproposte al piccolo ricoverato, con l’obiettivo di trasmettere serenità e favorire il benessere psico-fisico.

Come si può sostenere il comitato?

Puoi sostenere i progetti del Comitato organizzando una Raccolta Fondi con una manifestazione sportiva (un torneo di calcetto, di pallavolo, ecc.) con un evento musicale, oppure tramite libere donazioni.

In occasione di ricorrenze, puoi contribuire anche con le Bomboniere Solidali del Comitato.

Non ti dimenticare  dei progetti del Comitato donando il tuo 5 x mille all’associazione Un Battito di Ali Onlus che sostiene il Comitato CF 92032790427 per donazioni dirette IBAN IT62k0899568250021000064964.

 

Perché Confabitare è anche tanto Cuore

 

 

 

No Comments

Post A Comment